Terme di Saturnia Spa & Golf Resort

Hotel Villa Clodia
17 Febbraio 2015
Da Bianchina
18 Febbraio 2015

Terme di Saturnia Spa & Golf Resort

Indirizzo

Strada della Follonata

Paese

Saturnia

Telefono

0564600111

E-mail

Servizi

Animali ammessi, Bar, Ristorante, Balcone-terrazzo, Telefono, Tv - Tv satellitare, Colazione compresa, Climatizzatore, Aria condizionata, Phon, Cassaforte, Attrezzato per disabili, Frigobar, Parcheggio - garage, Parco giochi per bambini, Tennis, Ping - pong, Si accettano animali di piccola taglia

L’ Hotel Terme di Saturnia, ricavato da un’antica costruzione in travertino, conta 128 camere e si trova immerso nel verde di un parco secolare e si specchia sulla famosa sorgente di acqua termale con le sue cascate, percorsi acquatici e vasche idromassaggio. All’interno del Resort Terme di Saturnia si trova una SPA, un luogo all’insegna del piacere multisensoriale che, con i suoi 50 ambienti per trattamenti, mette l’ospite nelle condizioni ideali per ascoltarsi e ritrovarsi, contando su trattamenti rigeneranti in grado di restituire piacere e bellezza, ma anche su consulenze mediche avanzate e personalizzate per migliorare la qualità della propria vita.

Tipologia cameraPrezzo Min.Prezzo Max.
Camera singola€ 235,00€ 432,00
Camera matrimoniale€ 314,00€ 630,00
Camera tripla€ 436,00€ 760,00
Camera Suite€ 1000,00€ 1640,00
1/2 Pensione€ 50,00€ 80,00

Il Campo da golf

Il percorso da campionato, 18 buche di 6.316 metri, par 72, dista soli 100 metri dall’Hotel e si estende per 70 ettari. Il progetto è stato pensato dall’architetto Ronald Fream, autorevole progettista di fama internazionale dello Studio Golfplan, che lo ha realizzato nell’assoluto rispetto dell’ambiente naturale. Zone collinari in lieve pendenza e qualche fairway ondulato caratterizzano l’intera area del campo. I tre ruscelli, i grandi ostacoli d’acqua presenti nelle buche n. 1, 2, 3, 9 e 18, i bunkers di sabbia silicea ed i green circondati da graduali mount rendono l’intera struttura scenograficamente suggestiva, dando risalto agli aspetti tecnici.
Solo grazie allo scrupoloso rispetto delle norme per la salvaguardia della natura è stato possibile costruire un percorso così spettacolare, che ha ottenuto la certificazione internazionale GEO e dove è facile incontrare, nelle prime ore del mattino, caprioli, istrici, lepri, fagiani e le tante specie di uccelli che popolano la Maremma.
Il campo è aperto tutti i giorni.